venerdì 18 novembre 2011

Biscotti simil yoyo

La ricetta l'ho presa dal libro LE DOLCI TENTAZIONI (Viaggio goloso nella pasticceria sana e buona) di Luca Montersino, un libro dove si evince una grande attenzione per la cultura dell' alimentazione. E' anche grazie a lui che mi sto appassionando alla pasticceria. Quando l'ho visto in tv per la prima volta mi ha troppo incuriosita. Mi ha colpito la sua capacità di spiegare tecniche di pasticceria con grande precisione, con un linguaggio alla portata di tutti e di rendere tutto così semplice e incredibilmente bello. Per ora mi limito a replicare le sue preparazioni e a reinventarle cercando di avvicinarmi il più possibile.



Biscotti novariso

Ingredienti per 120 biscotti:

220 gr uova
100 gr tuorli
20 gr miele (io ho usato millefiori)
270 gr zucchero semolato
375 gr farina di riso
8 gr di lievito in polvere per dolci
1 baccello di vaniglia
10 gr di Marsala secco

per la finitura:
zucchero in granella
crema spalmabile alla nocciola ( nel libro 300 gr cioccolato fondente al 70%)


Montate le uova intere e i tuorli con il miele, lo zucchero e i semi di vaniglia estratti dal baccello fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
Setacciate la farina di riso con il lievito e incorporateli al composto con movimenti decisi dal basso verso l'alto per non smontarlo. Aggiungete il Marsala.
Coprite una teglia con carta da forno, versate l'impasto nella sacca da pasticceria con bocchetta liscia e realizzate tanti ciuffetti sulla teglia.
Cospargete di granella di zucchero e cuocete in forno preriscaldato a 210 °C per 7 minuti circa.




A cottura ultimata lasciar freddare i biscotti e successivamente unirli a due a due con la crema spalmabile alla nocciola che ho fatto leggermente sciogliere al microonde per qualche secondo ( nel libro invece unire i biscotti con il cioccolato fuso al microonde e temperato).
Sono buonissimi. Ideali per la colazione  o da accompagnare al the. Hanno una consistenza soffice che non li rende adatti ad essere inzuppati.